L’introduzione del software PlanetTogether ha portato ad un cambiamento della pianificazione e schedulazione di dettaglio, sollevando gli addetti di reparto dalle attività di calcolo e permettendo loro di utilizzare il tempo guadagnato per ricercare nuove soluzioni. Infatti, grazie ad avanzati algoritmi scritti in anni di esperienza dell’azienda produttrice, il software adottato impiega tempi decisamente minori per la pianificazione della produzione.

Fabio Pellizzari, Plant Coordinator di Tecnoform

 

Progetto PlanetTogether APS

  • Schedulazione visuale
  • Pianificazione capacitiva
  • Gestione vincoli e regole
  • Gestione e creazione di scenari di pianificazione
  • Programmi di produzione aggiornati
  • Architettura Microsoft .NET

 

Mobili bolognesi oltreoceano: chi è Tecnoform

Tecnoform SpA è un’azienda del settore del legno, leader in Europa nella costruzione di mobili dedicati all’arredo di veicoli ricreazionali, quali camper e caravan oltre ad avere una divisione yacht che prevede lo sviluppo di arredi per produttori mondiali. L’azienda è entrata da alcuni anni anche nel settore dei mobili di lusso.

Nata e cresciuta nella attuale ed unica sede di Valsamoggia (Località Crespellano) in provincia di Bologna, vanta un organico di circa 200 dipendenti impegnati ogni giorno nella soddisfazione dei propri circa 30 clienti distribuiti in quasi tutto il mondo.

 

Saper soddisfare clienti e fornitori

La grande personalizzazione del prodotto e la pressante esigenza del mercato, nella richiesta di evasione dei propri ordini in tempi brevi e certi, hanno spinto Tecnoform ad investire in un progetto per la schedulazione della produzione che sfruttasse un software avanzato, proposto appunto da Eurosystem, che dal 2017 possiede una divisione aziendale che produce sistemi APS (Advanced Planning & Scheduling) e MES (Manufacturing Execution System).

“Prima dell’introduzione di questa soluzione, Tecnoform, azienda con una gestione di tipo familiare, utilizzava l’esperienza delle proprie persone nel realizzare le attività di Supply Chain e sfruttava sistemi informatici di base. Ma l’evoluzione dei prodotti, l’aumento dei volumi e della variabilità delle richieste non garantivano più risposte sicure agli impegni presi con clienti e fornitori, e dovevamo correggere di continuo le nostre programmazioni” spiega Fabio Pellizzari, Plant Coordinator di Tecnoform.

Infatti, “a causa di ritardi nella produzione e saturazione degli impianti, l’azienda ha visto venir meno la puntualità nelle consegne e la perdita di alcune vendite, a cui andavano ad aggiungersi costi elevati ed eccessivi sovraccarichi causati da un’incapacità di gestione dei cambiamenti rispetto agli standard produttivi. Ecco perché abbiamo aiutato Tecnoform, già in possesso di un gestionale, nel migliorare quello che era un aspetto carente, ovvero la pianificazione della produzione, dotandola di uno schedulatore PlanetTogether APS”, spiega Stefano D’Incà, Account Manager Eurosystem.

 

Quando i mezzi tradizionali non sono più sufficienti

Con questo sistema di schedulazione intelligente è possibile pianificare facilmente la richiesta di future forniture, generare programmi di produzione rispetto alle capacità e disponibilità delle scorte effettive, supportare e organizzare il processo di programmazione. L’automazione permette di massimizzare la redditività, gestire situazioni che esulano dagli standard (cambiamenti, imprevisti…) e apportare modifiche sulla base delle variabili: infatti la programmazione della produzione definisce le sequenze di lavoro operative per ogni singola risorsa aziendale nel rispetto dei vincoli di capacità in primis e di ulteriori vincoli di business, come ad esempio date di consegna, ottimizzazione dei setup, disponibilità dei materiali, saturazione delle risorse, ecc.

Velocità di calcolo e semplicità di utilizzo sono emersi come vantaggi immediati, a cui si sono aggiunti benefici più articolati: standardizzazione del processo di programmazione, minor tempo impiegato nello svolgimento delle varie attività, rapidità nel testare gli effetti di situazione alternative (per scelta di priorità o per ottimizzazione delle risorse) e miglioramento della puntualità nella produzione.

 

Un’azienda capace di guardare al futuro

Inefficienze di produzione, numero elevato di risorse e articoli, controlli e previsioni da gestire sono le principali motivazioni che spingono le aziende a dotarsi di uno schedulatore, i cui obiettivi primari sono l’efficienza delle risorse aziendali e il rispetto delle date di consegna per la crescita del livello di customer satisfaction.

PlanetTogether produce quindi in modo rapido e accurato piani di produzione che tengono conto di macchine, personale, attrezzature e vincoli di magazzino. Tutti i cambiamenti relativi agli ordini di produzione, alle risorse e al magazzino sono continuamente sincronizzati e resi disponibili per la redazione del piano di produzione: impossibile rimpiangere le attività di calcolo manuali!

 

Abbiamo aiutato Tecnoform a massimizzare la redditività dell’impresa ottimizzando il processo produttivo. Vuoi conoscere la nostra soluzione APS?

Contattaci

Condividi

Lavoriamo con

I nostri partner a garanzia della vostra libertà di scelta

Vi servono più informazioni?

La nostra esperienza è a vostra disposizione: saremo felici di contribuire al successo della vostra azienda. Dovete solo raccontarci come possiamo esservi utili.

Volete restare aggiornati?

Vi racconteremo in una mail la tecnologia che cambia le imprese, in meglio e dal nostro punto di vista. Riceverete aggiornamenti su eventi, novità di prodotto e i nostri approfondimenti.

Novità

Eurosystem approda a
Ferrara e Firenze!

Tutte le novità

Il gruppo IT si amplia con Estecom e SDTeam. Siamo partiti nel 2016 con l’aggregazione di Nordest Servizi per approdare nel 2018 alla comunicazione di altri due ingressi nel Gruppo: stiamo parlando di Estecom e SDTeam, rispettivamente società di Ferrara e di Figline e Incisa Valdarno (FI). Eurosystem infatti amplia il proprio raggio d’azione rafforzando […]